About Me: Gli equivoci dell’essere e dell’apparire ( Una strega in paradiso)

Ho sempre saputo che se fossi nata in epoca diversa sarei stata messa al rogo, prendi  Ipazia per esempio.

Ho (forse) questa incomprensibilità di pensiero che a me sembra così limpido e naturale, acqua di fonte cristallina, puro come l’ideale che brilla al sole, selvaggio e incontaminato…. ma evidentemente non è così

Ho in me una pulsione  alla giustizia, alla eliminazione degli sprechi, alla coordinazione dei gesti e del pensiero per l’ottenimento di un finale adeguato dove resti tempo per  riflettere, amare, vivere e continuare a credere e contemporaneamente ho il cassandrico dono del poeta che guarda e vede col terzo occhio, la nascita postuma del pensatore libero e folle, dell’Appeso che si trasforma in Bagatto.

Anche ora mentre scrivo, comprendo, intendo, intuisco che chi legge (c’è qualcuno che legge?) mi taccerà di presunzione, orgoglio immantinente, alterigia e albagia.. oh bè…. mi dovrò rassegnare a questo destino, a questa solitudine coercitiva e coatta che diventa sempre più, parte della mia vita intellettuale.

C’è chi dice che sono una dilettante (nel senso che mi diletto è vero sicuramente) solo perché non ho pubblicato libri (a pagamento), non vado ai talkshow, non sono sui giornali, non faccio un lavoro direttamente collegato coi canoni vigenti dell’intelletualoide prezzolato e banderuola, non rientro negli schemi.

No, non rientro in nessuno schema, anche fisicamente non sono la bruttina stagionata che coltiva la mente perché il corpo non ha mai risposto, ho un fisico prorompente e sensuale che mi sottrae ancora di più quella credibilità correlata agli schemi, appunto , un cervello di prim’ordine che non mi lascia in pace nel suo macinare e una cultura che invece di agevolarmi mi ha sempre messa in posizione di “stronza che se la tira….perchè?

Perché bisogna entrare nel cerchio e parlarsi addosso illudendosi di dire cose nuove ed interessanti  mentre si sostiene, inconsapevolmente,  un pensare che ha già una traiettoria definita e un arrivo ben preciso?

Il mio intento è quello di offrire una visione che parte da un’altra prospettiva e arriva rivestita di altri significati  e non applaudo a prescindere l’oratore o il poeta di turno.

Annunci

13 commenti su “About Me: Gli equivoci dell’essere e dell’apparire ( Una strega in paradiso)

  1. A volte mi domando cos’è normale? … la mia risposta normale è essere se stessa.. sicuramente torno a leggere quello che scrivi… sei interessante 😉 … piacere Pif

    • mai definizione fu più condivisibile…. anche il tuo blog mi piace, tornerò a trovarti anche io

      • mi fa piacere che anche tu ti sei sottoscritto da me… allora camminiamao nel nuovo anno assieme… 😉

  2. Il pre-giudizio è sciocco, ed ancor più sciocco è credere di poter valutare una persona dopo averne lette poche righe. Motivo per cui mi astengo sempre dal giudicare chi io non conosca approfonditamente; ed anche dopo posso esprimere un’opinione, e non un giudizio.

    • ho visitato brevemnete il tuo blog qualche settimana fa… e il tuo commento corrisponde perfettamente alla immagine che mi hai trasmesso leggendoti,,,,
      e non è una contraddizione con quanto tu hai sopra espresso, l’impressione, imprinting, ci viene trasmessa dalle parole scritte che leggiamo, in quanto tale non crea nè giudizi nè pregiudizi.
      lieta del tuo approdo fra le mie cose… impolverate, in verità, in questo ultimo periodo 🙂

  3. ho letto e riletto quello che scrivi, e lo trovo straordinario…sai perchè? perchè ci trovo tanta normalità in quello che dici che mi meraviglia il fatto che pensi che possa meravigliare tutto ciò..
    la tua bellezza è incontestabile, sia quella del “corpo” evidente dalle immagini che ci regali, sia quella della mente evidente da quello che scrivi e come lo scrivi…e nella cornice della bellezza della tua anima, evidente dalla profondità di quello che dici, pensi, mostri…
    le donne come te…sono le “donne” quelle che io chiamo “Regine”..
    discutendo ancora, capirai meglio quello che “penso”…
    prorompente nella tua presenza intellettuale ed erotica..non puoi che essere ammirata…
    Lorenzo

    • sono pochi gli uomini che riescono a percepire la completezza del mio messaggio, non ho mai avuto dubbi che tu fossi tra questi Lorenzo, anche io ho letto la tua anima ardente nel tuo vecchio blog e la tua grande capacità di introspezione nonchè l’ansia di ricerca.
      grazie per il tuo passaggio e liea ti averti rincontrato.

  4. Direi che sei sincera tanto quanto prorompente nelle idee
    Stefano

    • proprio così, Stefano 🙂

  5. l’essere fuori dagli schemi, incompreso, già questo di per sé, in genere è chiaro segnale da apprezzare, visto la mediocre, ipocrita, bempensante società nella quale viviamo.
    ps: peccato per la foto in macchina! io non l’avrei fatta… l’automobile la vedo come un potente esempio di bestemmia consumistica. quindi, una come te, visto il senso dichiarativo e proclamatorio della declamazione, sarebbe stato meglio se si fosse ritratta in un altro luogo… 😉

    • io non guido Giordi.. pensa quanto amo le macchina
      però spesso sacrifico al senso dell’estetica le comodità… di qualsiasi tipo 😉
      ps. sono venuta bene?

  6. è una proposta? 😉 e cosa potrei essere piuttosto che?

  7. Hai una testa fenomenale
    Sul l’aspetto fisico non mi esprimo. Sai di piacere e credo ti abbia la fila di uomini (e penso pure donne) che ti dicono quanto sei bella e sexy.
    La cosa che però mi intriga di te e’ vedere ciò che potresti essere piuttosto di quel che già sei. In altre parole vedo muscoli che sono molto più affascinanti di quelli che metti in piazza perché sai che funzionano e sono ben allenati.
    Ipazia e’ la donna che ho sempre voluto conoscere e che avrei amato. Magari tu ne sei la reincarnazione.
    Ah, non ho mai pensato tu fossi facile.
    Ma nemmeno un osso duro
    Sei complessa ma basica per chi è’ come te
    Io ad esempio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...