6 commenti su “Informativa

  1. Intere generazioni pagano ancora oggi con la voglia di non più esistere, infangati dalla quasi totale indifferenza,  e noi dovremmo "per ora" dimenticare per sedimentare? Sedimentare che? Arrivare a pensarne con freddezza per disquisire a freddo come oggi si fa in merito all’inquisizione?
    Non è bastato, appunto, il silenzio dei secoli che ci ha portati a dimenticare le atrocità e a non essere preparati a riconoscerle? (o a non darci la forza di guardarle e ribellarci).
    Mah…

    Grazie Margot, un abbraccio.

    clelia

  2.  Emozionante la mostra, la locandina, i versi, complimenti a te, Margot, e al tuo amico, mi piacerebbe davvero venire a vedere la mostra, ma è un po’ lontana.
    Ti abbraccio e ti lascio il saluto per questo scorcio di domenica.

  3. Ho letto di recente un bellissimo libro sulla Cabala e la coppia ideale….ho provato un brivido…..la sensazione di una sintesi che mi ha riportato al centro di me e al centro di tutti…..
    Il Drago

  4. che vuol dire dimenticare Massimo? se intendi sedimentare le emozioni posso capire il fine del tuo pensiero ma dimenticare no, non si può.
    altra cosa è il tracimare dei media che sfruttano qualsiasi avvenimento e celebrazione per creare audience e stomachevoli programmi guidati alla lacrima toutcourt.
    sull’altro tuo concetto sono perfettamente d’accordo, è un archetipo che molti hanno inserito nel proprio cervello, frutto di una cattiva informazione e di retaggi di intolleranza razziale
    un saluto
    M_

  5. Sono ancora viventi molti protagonisti di quel terribile periodo.
    A mio avviso, entrati nel nuovo Millennio, sarebbe stato bene dimenticare.
    Testimonianze di quanto accaduto ce ne sono svariate, ed in svariate forme.
    Solo fra quattro o cinque generazioni se ne potrebbe ricominciare a parlare; un pò come per quanto riguarda le atrocità commesse dall’inquisizione.
    Il problema è che questa tragedia viene inquadrata nei modi "sbagliati"
    Faccio un esempio: per molti, la parola Ebreo viene immediatamente associata alla Shoah, quasi che esistesse veramente la razza ebraica come teorizzavano i nazisti, quando invece stiamo parlando di Italiani (ma pure Tedeschi, Polacchi, Spagnoli…) di RELIGIONE EBRAICA.
    Ma fin quando non si preciseranno queste cose, ci sarà sempre un antisemitismo strisciante 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...