8 commenti su “Delirio ossessivo cangiante in nuance arcobaleno

  1. Essere maestri di se stessi è drammatico e cangiante, esaltante e tenebroso. Ecco cos’è la paura, ecco cosa ho visto dietro l’ombra del drago che tornava alla sua tana.
    Il femminile è tutto questo e altro….
    il Drago senziente

  2. Non so cosa dirti, leggendo sono rimasto un pò così, ma cosa ti attanaglia nell’anima, cosa cerchi?
    Tu dici che sei un groviglio di matassa, che cè qualcosa di concreto, io di concreto vedo una bella foto con gatto e arcobaleno, quello si è concreto.
    Saluti

  3. sei stato coraggioso Roberto a commentare questo groviglio di matassa e ci hai visto il mio pensiero quello di sempre, è vero, ma non c’è solo quello, c’è qualcosa di più concreto e raggiunto.
    comunque grazie a te per il passaggio
    M_

  4. “vivo dilatazioni emotive,passaggi proibiti dove inoltrarsi al buio…”
    Molto bella questa raccolta di versi, immagino che rispecchi il tuo recente stato d’animo..
    Un saluto!

  5. Non è vecchia; l’ho scritta stamattina.
    Un collage interessante, quello che hai fatto.
    Qui io ritrovo il tuo pensiero di sempre, intatto, forse maggiormente solcato dallo scandaglio della coscienza, un circolo entro cui ti distruggi e ti ricrei.

    Grazie sempre del passaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...