3 commenti su “

  1. lo so che qs realtà non mi appartiene, sto cercando di cambiarla difatti… ma non è una cosa dall’oggi al domani purtroppo…

    tu tutto bene?

  2. la tua versione è ancora più bella…l’aggettivo usato da Garcia Lorca a proposito del dolore, “inesplicabile”, precipita oltre l’orizzonte del non ritorno, nero sangue su nero sfondo…
    può essere vero poeta solamente chi sa, come te, ascoltare il silenzio…
    Amaranta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...