13 commenti su “C.S.C.S.S.24

  1. E no… ancora nulla ;))… ma che bisogno c’è… io vengo qui da te e sono sempre sicuro di mettermi all’ombra di tesori di parole…

    Un bacio
    Flavio

  2. per Eloise

    Balthus è un altro dei pittori che riescono a coinvolgermi molto. Mi piacciono molto anche le tonalità cupe dei suoi colori. C’è, nei suoi quadri, una strana staticità animata, come se, da un momento all’altro, la scena dovesse prendere vita.
    La poesia, come ho detto a Tony, è mia. Fa parte di una raccolta di poesie brevi che hanno tutte lo stesso titolo C.S.C.S.S. e il numero che le identifica.
    Vado ad ammirare i tuoi quadri ora…
    Margot

  3. Caro spadaccino la poesia è la mia. Che io soppia Balthus non ha scritto poesia, era solo pittore.

    Se guardi bene sotto… ci sono le categorie, devo fare qualche modifica ancora però.
    Un sorriso per te

  4. E’ bello trovare complessità,profondità,occasioni di riflessione e di scoperta tra le tue parole…
    :*
    Manu (eaglesnake)

  5. Il problema non è ciò che siamo ma ciò che vorremmo essere.
    E c’è da domandarsi perchè lo vorremmo.

  6. dimenticavo… tanto per non essere fraintesa, non è che nego la poetica dell’immagine, ma forse in maniera primaria esprimeva più il suo istinto e la ‘passione’ che nutriva verso i suoi soggetti che non la poetica.

    Eloise

  7. Poesia breve, ma con un concentrato emozionale estremamente significativo.
    Di chi è la poesia? scusa la domanda, ma non essendo un’ addetta ai lavori poetici scritti con la penna, non riesco a collocarla.

    Forse tua? Se sì, splendida come tutte le altre.

    L’immagine di Balthus è estremamente significativa allo stesso modo. La ragazzina ( perchè i suoi soggetti erano per lo più ragazzine molto giovani) nello stato di abbandono come se stesse aspettando invano il ritorno di qualcuno. Il cane alla finestra che scruta…

    Hai una capacità incredibile nell’ accostare poesia e immagine, anche se, sinceramente non so quanto gli istinti occulti di Balthus si rifacessero alla poetica nelle sue rappresentazioni. 🙂

    Ciao e complimenti ancora.

  8. Questa poesia (di Balthus?) si addice perfettamente alla tua malinconica stagione, cara amica.
    Eppure, poco alla volta, dovresti guardare davanti a te…
    Un bacio
    Scaramouche

  9. Queste tue belle poesie ricordano molto lo spirito dell’amore perduto di tanti trovatori e di tante poetesse medievali…spirito leopardiano: prendiamo coscienza di ciò che è quando viene a mancare, è questo il nostro paradosso. Baci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...