16 commenti su “

  1. Ciao Margot, dolce amica….è vero la vita a volte ti mette prepotentemente all’angolo. E non è affatto una posizione facile.
    Io sono accanto a te. Sempre.
    Un abbraccio.

    Giò

  2. La vita è veramente difficile da vivere… sempre così in contrasto con le nostre emozioni…

    A volte sembra che tutto ci sia contro, quasi come se il pianeta cospirasse per espellerci…

    Sono periodi amari, un pò per tutti. Speriamo torni il sole… presto!

  3. Sono riuscito a commentarti, ti leggevo sempre ma non ci riuscivo.
    Mi piace un sacco come scrivi e riesci ad unire i tuoi versi con le immagini.
    Non ti perdo di vista, ti auguro una bellissima domenica e un migliore inizio di settimana.
    Un abbraccio Massimo

  4. Adoro la tua melanconia
    ed il tuo dolce fatalismo..
    ti aspetto come sempre..
    nel mare delle passioni..

    felice sabato sera

  5. come flavio60 sono rimasto anch’io colpito da quella frase e la prima associazione che ho fatto all’incastramento sono i piccoli cubi colorati, che per ironia della sorte, non trovano mai la giusta collocazione e sono incastrati in disegniche che…. vabbè, hai capito, potrei stare fino a domani mattina!

  6. Sempre profondi i tuoi versi,scalfiti da una visione della vita,delle cose,molto vissuta,sentita,che trasmette emozioni forti…
    Mi piacerebbe invitarti al blog collettivo di poesia/prosa che spero a breve di mettere su…Quando sarà ufficiale di dirò di più e ti manderò l’invito all’e-mail di splinder…
    Ciao,un bacio
    Manu
    Ps:l’esame è andato bene,grazie

  7. “Talvolta si resta incastrati
    in quel giorno triste
    che ti fotte la vita.”

    Da una parte incastrato … dall’altra fottuto … non c’è scampo … non c’è via di fuga … non resta che attendere, l’agonia a volte rallenta la morsa …

    Splendida l’immagine …

    Un bacio
    Flavio

  8. Lungi da me dal volere ridurre i sentimenti a teoremi matematici.
    Se li considerassi tali non mi metterei in gioco così tanto, nè spiccherei quel salto dalla rupe.
    Una persona che si ama la si rende felice amandola… Che può volere dire tutto e nulla al contempo, poichè ognuno ama a modo suo e i sentimenti che nascono e mutano sono sempre dimensioni in chiaroscuro.
    L’amore non è sacrificio per me, nè compromesso. Ma sbagliano coloro i quali pensano che esso sia tutto rose e fiori, poichè eros e pathos sono inscindibili.
    Come ho già detto ad Antares, la felicità, in quanto riconducibile all’assoluto, non può essere vissuta dall’uomo.
    Ciò che proviamo è gioia, legata all’attimo fugace.

  9. oggi sono molto malleabile, leggendo la tua poesia mi sono sentito come un cubo di rubik risolto.
    Buona giornata…

  10. “Talvolta si resta incastrati
    in quel giorno triste
    che ti fotte la vita”

    Qual è quel giorno?
    Quello in cui ci rendiamo conto che il salto che abbiamo spiccato non ci fa più sentire liberi?
    Quello in cui ciò che proviamo ci rivela un dolore sempre più profondo?
    Quello in cui le ali del nostro cuore sono tarpate e il piacere di sognare ha un retrogusto amaro?

  11. Carissima Margot, spero di riprendermi presto. Mi sento come se avessi ricevuto un colpo di stiletto. Oggi il dolore è più forte di ieri. Per fortuna la tosse si va calmando.
    Mille baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...