18 commenti su “

  1. Due occhi per non morire, per perdersi, per ritrovarsi, rinascere in quello sguardo che è per chi l’ama la vita.
    Un bacio.

  2. Poesia di Saffo
    tradotta da S.Quasimodo

    A me pare uguale agli dei
    chi a te vicino così dolce
    suono ascolta mentre tu parli
    e ridi amorosamente. Subito a me
    il cuore si agita nel petto
    solo che appena ti veda, e la voce
    si perde sulla lingua inerte.

    Un fuoco sottile affiora rapido alla pelle,
    e ho buio negli occhi e il rombo
    del sangue alle orecchie.
    E tutta in sudore e tremante
    Come erba patita scoloro:
    e morte non pare lontana
    a me rapita di mente.
    ……
    ciao

  3. Molto malinconica questa poesia…Si sente il dolore dell’attesa di quegli occhi e quella carezza da quella mano che ama guardarti e accarezzarti…
    Ti ringrazio ancora per il piacere che mi da leggere i tuoi commenti…
    A Messina studio scienze biologiche…il 21 ho un esame e questi giorni sono pesanti…
    Adesso,tanto per cambiare sono a casa…col cellulare di mia sorella…
    Ti auguro una bellissima serata
    Manu ^___^

  4. bellissima…

    *messaggio registrato*

    Per favore, aiutami se puoi, basta meno di un minuto 🙂

    Vai su http://vipditurno.splinder.com e scrivi nei commenti SALVO LO CHIC.
    E’ molto importante, mi faresti una cortesia immensa 🙂

    Se non ti va cancella pure questo messaggio e scusami del disturbo.
    Grazie, a presto

  5. Ah i tuoi versi!! Mi fai sentire avido di emozioni, non mi stanco di leggere… Buona giornata, donna vibrante! 🙂

  6. … nei tuoi occhi ritrovo l’Universo che credevo perduto, ritrovo l’Amore, la Passione e l’infinita bellezza della tua anima…

  7. Gli occhi salvano … gli occhi recuperano … gli occhi proteggono … nel loro riflesso cangiante, fermano il respiro, l’accarezzano, gli donano tepore … quando il freddo striscia infido fra le vene dei polsi ed il profilo del cuore …
    Immergiti nel loro specchio …

    Un bacio bello
    Flavio

  8. Per vedere se in quegli occhi è riflessa la propria immagine?
    Forse il deisderio più grande è esser qualcosa per qualcuno…

  9. NELLO SPECCHIO

    Più cupi i miei occhi
    ma insieme più roridi
    or nello specchio, e li adoro,
    tali li ha fatti l’amore di te.

    Intera in essi assolta la pena
    e di tua vita la profonda fiamma
    e via lavata tutta la pena mia,

    tanto a fondo ardendo t’ho guardata,

    più cupi i miei occhi
    ma insieme più roridi
    or nello specchio, e li adoro,
    così fatti dall’amore di te.

    (S. Aleramo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...