15 commenti su “

  1. bau, cioè miao! Ho vinto la paura ed ho deciso posterò la poesia molto presto . Visto che è stata scritta in un momento assai particolare, sarà presente nel mio blog in un giorno che per me non è stato mai speciale… grazie per l’incoraggiamento

  2. ………………….
    ciao
    ………………………..
    è un po’ che nn passo di qui
    ……………………
    sei diventata ancora più in gamba
    complimenti per le poesie
    ciao!

  3. l’altra te stessa è a meta fra una venere di cipro ed una saggia athena, da come dici usa un altro linguaggio per comunicare assai meno dispersivo rispetto alle vaghe parole…

  4. Bella l’immagine metafisica che si accompagna molto bene alle parole… ma la cosa che mi è piaciuta di più è il profumo di basilico fiorito… quando ci si descrive ci si preoccupa di soddisfare soltanto l’immaginazione della vista… raramente quella dell’olfatto. Per me invece è uno dei sensi che più risveglia i ricordi e associa le persone.
    Comunque brava.

  5. Abbiamo sempre il nostro io accanto, dentro, a volte non pensandoci. Quando la nostra anima sarebbe come un melario, l’ho captato da qualche parte, ci sono tantissimi piccoli posti con quanti contenuti; mai si potrebbe capire questo insieme singolare, questa pluralità fatta di un ‘pezzo’. Solo una mia idea. Un saluto molto caro e un abbraccio forte forte da Staf.

  6. Nonostante oggi sia nelle vesti di un infuriato licantropo… andato a caccia dal suo bosco… oltrei confini del castello degli angeli caduti… davanti a queste parole non posso che ritirare gli artigli e ammirare questa mortale, nella sua evoluzione intima e personale. Il sognatore… che ora non è in me… direbbe che la consapevolezza è tutto in questa vita… e nelle parole che hai disegnato in questa nuova sfumatura del tuo antro… beh, evidenziano una certa consapevolezza… capace di stringersi nel vuoto dei ricordi che da tanto hai decantato, ma visto che oggi il sognatore è messo K.O… ti lascio una zampata sanguinaria!!!!
    COSaaaa??? (grrr) Non conosci il mio secondo Antro??? (terribile) http://figlidellanotte.splinder.com

  7. T’immagino sporta con l’espressione riflessiva della fotografia precedente … assorto sguardo filante ed affilato dentro te stessa … che taglia e penetra il tempo in piccoli frammenti e che li sparpaglia sopra la propria pelle per farne ornamento delicato ma doloroso … all’ombra di quel profumo di basilico che seduce la sua bocca …

    Bentornata … :))

    Un bacio
    Flavio

  8. Mi ricorda la storia di Pigmalione, che si innamora della statua che lui stesso aveva creato.
    Così, si è attratti da quella persona che ci appartiene: affascinante e intimidatoria.

    Forse è la propria Coscienza che dalla mente si affaccia sul nostro cuore irrazionale.

  9. Osservando tale contrapposizione anche a me viene da sorridere, di un sorriso amaro, però.
    Un’immagine di te che raccogli frammenti di vetro, gli attimi che rubi al tempo, per farne una collana. Incurante di ferirti le dita, continui imperterrita a raccogliere e a tessere il tuo manto di Penelope per ingannare un’attesa. E nello stesso tempo vuoi dimostrare all’altra te stessa, quella consapevole e che non inganna l’attesa, che la rosa che porti nell’anima è ancora fresca e vuole bere da nuova rugiada.
    “Illusione”, una parola che a te non è mai piaciuta, perchè sa di effimero e il suo suono è quello di una fiamma che spegne lentamente quanto inesorabilmente il suo vigore.
    Ma tu continui senza fermarti a tessere… venere imperfetta.

  10. …e cosa fa l’ultimo dei romantici se non ha la sua stella in cielo che brilla vogliosa di vita? buona giornata pienissima di petali di rosa sul tuo cammino. Claudio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...