8 commenti su “

  1. La sofferenza la vivo come un’uragano che mi investe mentre con la mia barca navigo su rotte tranquille. Poi d’un tratto dopo un cielo nero improvviso, la sofferenza ti prende quasi di sorpresa con quel gusto sadico di distruggerti e ti sbatte sulle onde alte con il risucchio del riflusso. Il cielo è nero e squarci di luce aprono il cielo sul mare nero e quasi senza speranza. Il desiderio di annegare e farla finita nella lotta è grande perchè la stanchezza raggiunge ogni muscolo fino a stancarlo. Naufraghi forse in una riva distrutta e senza vita privo di forze e vuoi soltanto dormire fino a quando il sole ( se ci sarà) illuminerà ancora il giorno e riscaldarlo senza il sapore della vita e con tanti rimpianti. La sofferenza.
    Scusa se mi sono lasciato andare a questo pensiero estemporaneo. La tua poesia meritava un commento letterario degno della tua vivrazione. Ma se blog vuol dire diario ho aggiunto al tuo pensiero anche il mio, ciao

  2. Cara Margot, talvolta la poesia funge da ottimo strumento di conversazione.
    Ricordi che mi parlasti tempo fa dell’effetto caleidoscopio?
    Ogni singolo verso è un universo, un velo che le nostre anime si sfilano a turno.
    Mettere a nudo il proprio ego è più pericoloso ed eccitante che mettere a nudo il proprio corpo.

  3. NERO DI CHINA

    Sento il Tempo
    Mordere la mia carne
    E piantare nella mia anima
    Un seme agrodolce.
    Mi abbandonano i versi
    O forse il mio cuore non custodisce più
    Il fascino dell’invisibile?
    Ma un qualcosa
    Che il tuo sorriso cela
    Penetra ancora i miei sensi.
    Qualcosa di così estraneo
    Che il tuo respiro mi racconta
    E che ascolto in questi spazi
    Battuti da freddi astri
    E nell’ombra che ricalca enigmi.
    Nelle lacrime
    Che approfondiscono il mistero dei tuoi occhi
    Leggo parole umide e tremanti.
    È un desiderio profano
    Ciò che rapisce il tuo sguardo
    O sono solo blande paure
    Che ti rendono fragile rosa
    Preda di un vento ignoto?

    Ti dedico questa mia poesia in risposta ad ogni tuo singolo verso.
    Buona serata.

  4. Avevo voglia di dolcezza e sono venuto qui… hai lasciato sul mio blog una traccia molto bella… Grazie… Ho voglia di pace.

  5. Bellissima, non potevi esprimere meglio cosa è la sofferenza…..
    ciao e buon inizio settimana
    Aurora

  6. Che succede..? 😦
    Sto cercando di chiudere dietro una porta la sofferenza e il male, per riprovare a vivere, ma loro mi seguono, passano sotto, come luce nera che filtra. Ma è giusto così. Per me.
    un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...